Ciottoli

Mi lascio andare alla corrente di un fiumiciattolo, che placido scorre tra i vecchi ciottoli del piccolo centro. Una cittadella che s’innalza su diverse colline, impossibile passeggiare in bicicletta, a meno che non ci si alleni per il Tour de France. Ricordo un uomo correre tra le colline impreziosite da pietre levigate dal vento. Si allenava ogni sera, a volte scalzo, con quei suoi piedi ruvidi, il fisico “asciutto e tonico” come direbbe mia madre, la pelle nera come la pece e una tale concentrazione da fare invidia a uno studente nel bel mezzo della traduzione di un testo di Plutarco. Le mie sere d’estate si concludevano sempre con l’incontro di quell’atleta e ogni sera pensavo che mi sarei dovuta impegnare di più con gli allenamenti di pallavolo. Ero così incapace, ma così piena di passione, che, ovviamente, non basta per far di me un’atleta olimpica, ma, almeno, tornavo a casa sfinita e soddisfatta. Non ho mai amato vivere in una piccola città; trasporti pubblici fantasma, pochi amici e niente patente, ergo, quattro stagioni di “The Good Wife” sbranate in meno di due settimane. A volte penso a quanto sarebbe più semplice la vita in città, ma, ancora una volta, mi ricordo che per avere “tutti quei vantaggi” devo e ho dovuto rinunciare alla mia vita qui, alle mie radici qui. Piove, un gatto miagola, rifugiatosi sotto la “mitica” panda verde (quasi la mascotte di famiglia), le gocce di pioggia accrescono la fierezza del fiumiciattolo sul lato opposto della strada e tutto il resto tace, fatta eccezione per la mia tastiera meccanica, che mi fa un poco rimpiangere la vecchia macchina da scrivere di mia madre, ancora perfettamente in funzione.

Con queste righe, che non so affatto definire,

vi auguro un lungo abbraccio con Morfeo.

 

Pubblicato da

Sono nata in Sardegna nel 1995. Armata della mia Olivetti Lettera 25 e di una vecchia Fujifilm analogica, mi appassiono fin da piccola di scrittura e fotografia. Sono laureata in Scienze politiche, Relazioni internazionali e Diritti umani. Nel 2018 mi trasferisco e studio in Polonia presso il Centre for European Studies della Jagiellonian University di Cracovia. Dal 2019 vivo in Giappone e studio presso la Graduate School of Law della Kobe University. Mi occupo di diritto costituzionale e diritti umani, su The Bottom up di politica estera del Centro-Est Europa e Asia.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...