Flowing conscience

Un testo scritto il 22 gennaio 2013 e pubblicato sul mio vecchio blog. Fatemi sapere con un commento che ne pensate di questo flusso di coscienza della mini me. Divenne torrente, molecola e legame, vita, anima, rinascita. Volse uno sguardo perso a quegli occhi che la riportavano in superficie, tra fiere spighe di grano e […]

Continua a leggere

Vortici

Ho scritto questa poesia il 18 ottobre 2012. Tanti ricordi sono legati a queste parole, lunghe ore passate a guardare lo schermo, a dar voce a quei pensieri che effettivamente trovano espressione in questi versi. Cristina

Continua a leggere

Sinapsi in poliestere

Seduta sul pavimento, con la schiena ricurva vicino al letto, scribacchia qualche nota ai margini di una pagina logora, quasi parafrasando le parole della sera prima, rigettate sul foglio e accartocciate con rabbia subito dopo. Rievoca gli anni adolescenziali, di emozioni che sgorgano impazienti, di grafite che solca, violenta, cellulosa impastata, da stracciare e riscrivere […]

Continua a leggere

Rotolando Verso Ovest

Attenzione, segue post sgrammaticato. Milano. Mezzanotte e mezza. Insonnia, jet lag, nostalgia canaglia, reverse culture shock, chiamiamolo come vogliamo, il risultato resta lo stesso. Mezzanotte e mezzo dell’ormai 22 luglio 2020 e questo mi sembra davvero l’unico momento “libero” da dedicare alle pigne che rotolano. Nel frattempo, mi dedico anima e corpo al giornale con […]

Continua a leggere

Si alza il vento

Sono nata nella terra plasmata dal vento, costellata di alberi dai fusti piegati da un violento maestrale, il soffio di un severo dio ancestrale. Qui, a quasi quindicimila kilometri di distanza, circondata da piccoli templi di montagna, statuette votive e ciliegi ormai sfioriti, guardo fuori dalla finestra. E soffia il vento. un vento forte, violento, […]

Continua a leggere

A quarantine view

I dodici metri quadri di “appartamento” in cui vivo da quasi 7 mesi non fermano il mio Tamron 18-200, che si spinge fino ad Osaka, sull’orizzonte. Qui in Giappone non è costituzionalmente legittimo attuare un “lockdown” completo, sebbene molti negozi siano chiusi e si inizia ad attivare lo smart working, ma, più in generale, vedo […]

Continua a leggere

E t’amo

Cristina Piga Se sei vittima di violenza psicologica, fisica o sessuale, chiama il 1522, è gratuito, attivo h24.

Continua a leggere

Di battaglie ormai perse

Lungo è il vagare, con un cuore ormai stanco. Tra ricordi di una vita desiderata, vissuta in attimi di attesa e conflitti mai pianti, amori mai davvero vissuti, lenti, si dissolvono, tra fiori rattrappiti e corde sfilate, di una chitarra dimenticata al suono della sconfitta. Respiri lenti e silenziosi scivolano tra i ricordi, il vissuto […]

Continua a leggere